“Chiediamo l’analisi dei prodotti e test sul sangue” dei vaccinati, dott. Paolo Lisi al tribunale di Trento

“Oltre all’analisi dei prodotti vaccinali chiediamo i test sul sangue dei pazienti vaccinati a confronto con i test sul sangue dei non vaccinati”, questa la richiesta al al giudice Giuseppe Barbato del dott. Paolo Lisi, odontoiatra di Rovereto sospeso dall’attività clinica perché non vaccinato contro il Covid .

Il giudice Barbato si è riservato, acconsentendo alla richiesta del legale dell’odontoiatra di produrre uno studio svedese recente sui vaccini, spiega in un recente articolo il quotidiano Adige.

Il legale del dottor Lisi, l’avvocato mantovano Marco Della Luna del dottore ha commentato: “Non sappiamo cosa contengono i vaccini: come possiamo dare il consenso se non conosciamo cosa c’è dentro? Il principio è che per fare un trattamento sanitario che non sia obbligatorio bisogna dare un consenso informato. Nello studio svedese che depositiamo vengono analizzati gli effetti mutogeni dei vaccini sul Dna cellulare”.

“Abbiamo iniziato mesi fa una causa civile per accertare il contenuto dei vaccini ed i loro effetti sul sangue, in particolare sui globuli rossi . All’interno di questa causa abbiamo presentato un ricorso per l’accertamento anticipato rispetto ai tempi del processo, generalmente lunghi”.

Leggi le ultime notizie su www.presskit.it

Può interessarti anche: Mille studi sugli effetti collaterali dei vaccini Covid. Dove scaricare il documento integrale

Seguici su Facebook https://www.facebook.com/presskit.it

Seguici su Telegram https://t.me/presskit

 

Altri articoli interessanti