“L’epidemia di vaiolo delle scimmie potrebbe essere collegata ai vaccini mRNA”, Prof. Shmuel Shapira

Il Prof. Shmuel Shapira MD MPH (Col.), Direttore dell’Istituto israeliano per la ricerca biologica tra il 2013 e il 2021, ha suggerito che l’epidemia di vaiolo delle scimmie potrebbe essere collegata ai vaccini mRNA, per questo Twitter lo ha censurato e lo ha costretto a rimuovere un post che diceva: “I casi di vaiolo delle scimmie sono stati rari per anni. Negli ultimi anni è stato documentato un solo caso in Israele. È ben noto che i vaccini mRNA influiscono sul sistema immunitario naturale. Un focolaio di vaiolo delle scimmie a seguito di una massiccia vaccinazione contro il covid: Non è una coincidenza”.

Il 18 luglio 2022, Shapira ha dichiarato: “Non sono anti-vaccino, sono anti-stupidità, scienza anti-falsa e gestione anti-incompetente”.

Il Prof. Shapira è anche il fondatore e capo del Dipartimento di Medicina Militare della Facoltà di Medicina dell’Università Ebraica e del Corpo medico dell’IDF. È Senior Research Fellow presso l’International Institute for Counter-Terrorism (ICT) presso la Reichman University in Israele.

Shapira ha precedentemente lavorato come vicedirettore generale dell’Organizzazione medica di Hadassah e come direttore della Hadassah School of Public Health dell’Università Ebraica. È un colonnello a pieno titolo (Ris.) nelle Forze di difesa israeliane (IDF) e ha servito come capo dell’IDF del ramo traumatologico.

Ha pubblicato più di 110 articoli scientifici sottoposti a revisione paritaria ed è editore di Essentials of Terror Medicine, Best Practice for Medical Management of Terror Incidents e Medical Response to Terror Threats.

Leggi le ultime notizie su www.presskit.it

Può interessarti anche: Mille studi sugli effetti collaterali dei vaccini Covid. Dove scaricare il documento integrale

Seguici su Facebook https://www.facebook.com/presskit.it

Seguici su Telegram https://t.me/presskit

Altri articoli interessanti