La produzione di isolanti in schiuma per isolare le case ha aumentato la produzione di gas serra

Lo ha scoperto un’indagine del New York Times. E’ iniziato tutto nel 2012 o, almeno, così pare. Sono aumentative le concentrazioni atmosferiche di CFC-11. Le stazioni di monitoraggio dell’aria sudcoreane e giapponesi nel Mar Cinese Orientale, proprio in quel periodo, hanno rilevato livelli aumentati del gas. La maggior parte delle nuove emissioni rilevate a livello globale provenivano dalla Cina orientale.

Il New York Times ha determinato una fonte chiave di queste emissioni. È stata la produzione di isolanti in schiuma di poliuretano in Cina, spinta dalle pressioni per migliorare l’isolamento degli edifici per ridurre il consumo di energia per il riscaldamento e il raffreddamento.

La situazione, poi, per fortuna, dopo anni, è tornata alla normalità

Altri articoli interessanti