Ricercatori cinesi trapianto l’utero in topi maschi per permettergli di essere incinti

L’esperimento è stato condotto da ricercatori della Naval Medical University di Shanghai, in Cina e ha subito suscitato un grande dibattito etico.

Gli scienziati hanno trapiantato gli uteri in ratti maschi castrati e hanno cucito gli animali in femmine di ratto gravide. I ricercatori affermano che l’esperimento è stato altamente artificioso e inutilmente angosciante per gli animali e che offre pochi spunti sulla possibilità di gravidanza nelle persone a cui è stato assegnato un maschio alla nascita – semmai, lo scarso tasso di successo suggerisce che un tale obiettivo è molto lontano.

Il documento è stato particolarmente dibattuto tra gli studiosi e il pubblico in Cina, dove è stato recentemente tra i temi di maggior tendenza sulla piattaforma di social media Weibo.

Altri articoli interessanti