Il Giappone studia un’unica criptovaluta per i pagamenti digitali

Il Giappone vuole creare un’unica criptovaluta per i pagamenti digitali. Sono già dozzine le banche e le organizzazioni, che si stanno riunendo in un consorzio per questo scopo.

Il progetto dovrebbe partire nella seconda metà del 2022, ma i primi test del sistema dovrebbero essere effettuati entro la fine di quest’anno.

La nuova criptomoneta si chiamerà DCJPY e consentirà trasferimenti di denaro su larga scala tra le società. L’operazione servirà anche per limitare i pagamenti in contati. Ora il Giappone è uno dei paesi con il maggior numero di pagamenti in banconote e monete.

Altri articoli interessanti