Bollette: gli oneri di sistema vanno aboliti

Il governo ha allo studio delle misure per contenere gli aumenti sulle bollette energetiche di casa attraverso un taglio degli oneri di sistema, ma ancora non basta, per il Codacons.

“Riteniamo che gli oneri di sistema debbano essere del tutto aboliti, poiché una larga parte di essi serve a finanziare spese che nulla hanno a che vedere con i consumi energetici degli utenti – spiega il presidente Carlo Rienzi – All’interno della voce oneri di sistema in bolletta troviamo infatti balzelli per coprire lo sviluppo tecnologico e industriale,  la  messa  in  sicurezza  del  nucleare, compensazioni  territoriali, sostegno alla ricerca di sistema e, addirittura, regimi  tariffari  speciali  per  il  servizio  ferroviario  universale  e  merci”.

“Voci che, sommate, incidono per il 10,7% sulle bollette elettriche degli italiani, e portano ad accrescere la spesa energetica delle famiglie già provate dai continui aumenti delle tariffe causati dal caro-benzina e dalle speculazioni sui mercati all’ingrosso dell’energia” – conclude Rienzi.

Altri articoli interessanti