Circo: prorogato l’esonero delle concessioni pubblicitarie a tutto il 2021

E’ stato prorogo a tutto il 2021 (anziché al 31 agosto) l’esonero per i soggetti che esercitano attività circensi e di spettacolo viaggiante dal pagamento del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria istituito dai Comuni, dalle Province e dalle città metropolitane.
“Si tratta di un provvedimento che il comparto dello spettacolo e dei teatranti chiedeva a gran voce. Bene così!”. Lo dichiara in una nota Francesca Galizia, deputata del MoVimento 5 Stelle e capogruppo in commissione Politiche Ue e promotrice dell’emendamento iniziale, poi riformulato dal governo.
“Praticamente – aggiunge – si innalza di oltre 4 milioni la dotazione del Fondo nello stato di previsione del Ministero dell’Interno con una dotazione di 12,65 milioni di euro per l’anno 2021 per il ristoro ai Comuni delle minori entrate. Siamo contenti di annunciare questa notizia per un settore fortemente penalizzato dall’emergenza Covid” conclude.

Altri articoli interessanti