Bitpanda nomina Irina Nicoleta Scarlat di Revolut come primo Chief Growth Officer (CGO)

Bitpanda, la piattaforma europea di investimento digitale e primo unicorno austriaco, ha nominato Irina Nicoleta Scarlat come suo primo Chief Growth Officer (CGO) con effetto immediato.

In questo nuovo ruolo da C-Level, Irina svilupperà una strategia di crescita per riunire le competenze di diversi team ed individuare nuove opportunità definendo obiettivi aziendali precisi. Irina sarà anche responsabile della gestione dei piani di espansione europea di Bitpanda e dello sviluppo aziendale per affrontare le prossime principali sfide e assicurare la sostenibilità delle attività.

Irina opera da oltre dieci anni nel settore tecnologico, esperienza che apporta a Bitpanda dopo aver trascorso gli ultimi tre anni a Revolut, dove è entrata nel ruolo di Country Manager per la Romania all’inizio del 2018 portando il mercato locale a crescere da 20.000 a quasi 1,5 milioni di utenti. Ha poi sviluppato la “growth machine” di Revolut, ha guidato i team di crescita nella CEE e, in seguito, il reparto Global Growth sviluppando un percorso di crescita che ha portato Revolut da 1 a 15 milioni di utenti a livello globale.

Prima dell’esperienza in Revolut, Irina ha diretto le attività di marketing di Uber in Romania, coordinando la strategia locale e lavorando a progetti e iniziative strategici per il mercato. Durante questo periodo ha inoltre lanciato i servizi di Uber in tre città, portando il mercato a crescere fino a 1 milione di utenti e costruendo da zero il team di marketing per la Romania.

Eric Demuth, CEO di Bitpanda, ha affermato: “Irina ha una comprovata esperienza nel conquistare e scalare rapidamente nuovi mercati del settore fintech. In Bitpanda abbiamo piani di crescita ambiziosi e, mentre proseguiamo il nostro percorso di ipercrescita, siamo convinti che con Irina alla guida della “gestione paesi” e dei piani di espansione, nonché dei team di Business Development e Marketing, ci apriremo a nuovi mercati e accelereremo anche la nostra crescita. La sua esperienza unica in ambienti in rapida evoluzione e la sua ambizione, il suo spirito di iniziativa e la sua visione globale ci consentiranno di avvicinare ovunque le persone al mondo degli investimenti”.

Irina Scarlat, CGO di Bitpanda, ha commentato: “L’Europa è in ritardo rispetto ai mercati degli Stati Uniti e dell’Asia in materia di alfabetizzazione ed educazione finanziaria e molti non sono consapevoli delle possibilità che hanno a portata di mano. Credo fortemente nella missione di Bitpanda di cambiare questa situazione offrendo alle persone accesso istantaneo ai prodotti finanziari e alle risorse necessarie per comprenderli correttamente. Inoltre, Bitpanda è un’azienda che vanta una cultura incredibile e bilancia l’ipercrescita con l’attenzione per il proprio staff: mi sono trovata subito d’accordo con i fondatori e i membri del team esecutivo con cui ho parlato durante il colloquio conoscitivo. Sono felice di unirmi al team e sono sicura che insieme trasformeremo Bitpanda nella piattaforma di investimento numero uno in Europa, e non solo”.

Quest’anno Bitpanda ha percorso molte tappe importanti, superando la soglia dei 2,5 milioni di utenti e dei 500 dipendenti, e ricevendo uno dei più grandi round di finanziamento di serie B in Europa con un’ulteriore estensione a maggio. Affinché la crescita continui a essere orientata nella giusta direzione, l’esperienza di Irina servirà a definire chiari obiettivi di crescita e ad assicurare che Bitpanda sia pronta per la prossima fase del suo ambizioso percorso di sviluppo.

Nel corso del 2020 Bitpanda ha aperto uffici in Francia, Spagna, Turchia e Italia, inaugurando a dicembre un hub di innovazione a Cracovia che ha visto raddoppiare il numero dei membri del team. La piattaforma di investimento digitale intende ora espandersi verso nuovi mercati europei, con l’intenzione di aprire un hub tecnologico e un ufficio a Barcellona, insieme a futuri hub di talenti a Milano, Londra, Parigi, Berlino e Istanbul.

Altri articoli interessanti