Vendemmia anticipata in Franciacorta per il caldo. Si parte oggi

E’ partita oggi, lunedì 1 agosto, in anticipo per il caldo e la siccità, la vendemmia 2022 con le prime stime sulla produzione a livello nazionale di vino Made in Italy sul quale pesa quest’anno anche il balzo dei prezzi, dall’energia al vetro, mette a dura prova i bilanci delle aziende.

Si inizia alle ore 9 nell’azienda agricola Faccoli in via Cava a Coccaglio, nella provincia di Brescia in Franciacorta con la vendemmia delle uve per la produzione di spumanti, le prime ad essere raccolte nella Penisola.

Il il cambiamento climatico, caratterizzato dal perdurare della calura estiva e della siccità, è stato la causa del forte calo di produzione d’uva della vendemmia 2012 in Italia; per la stessa ragione erano state scarse le vendemmie del 2007, 2008, 2009 e 2011. Vedremo come andrà quest’anno.

Il vino è un prodotto naturale, a determinare la quantità d’uva sono le condizioni climatiche, è il cielo il tetto del vigneto; non è come produrre acciaio, vetro, laterizi, plastica, al riparo delle fabbriche. è un concetto che spesso sfugge alla finanza ed a chi commenta i risultati economici del settore vinicolo.

Scatta la vendemmia in Lombardia che, secondo le prime stime, vedrà a livello regionale un calo medio della produzione di circa il 10% rispetto allo scorso anno. E’ quanto afferma la Coldiretti regionale in occasione del distacco dei primi grappoli di Pinot Nero e Chardonnay in Franciacorta, presso l’azienda agricola Faccoli a Coccaglio (Brescia) che inaugura l’inizio della raccolta lungo la Penisola.

Quest’anno – prosegue la Coldiretti Lombardia – il via alla raccolta dell’uva sui nostri territori parte con quindici giorni di anticipo rispetto al 2021 a causa del grande caldo, anche con nottate afose e temperature elevate che non hanno permesso ai grappoli di prendere un po’ di “respiro” climatico con il tradizionale sbalzo termico.

Sull’andamento stagionale – spiega la Coldiretti Lombardia – pesano la siccità e gli eventi estremi come le grandinate che hanno colpito a più riprese la provincia di Pavia, primo territorio vitivinicolo a livello regionale. In Lombardia ci si attende comunque un’annata di buona/ottima qualità, ma per confermare le previsioni anche sul piano quantitativo bisognerà aspettare l’evoluzione dei mesi di agosto e settembre.

In Lombardia – continua la Coldiretti – sono oltre 20 mila gli ettari vitati destinati per circa il 90% a vini di qualità grazie a 5 DOCG, 21 DOC e 15 IGT. Produzioni sempre più apprezzate anche all’estero come testimonia il valore delle esportazioni regionali che nei primi tre mesi del 2022 fa registrare un aumento del 19,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonostante la guerra in Ucraina e i venti di recessione.

Sui bilanci aziendali – afferma la Coldiretti – incide però la crescita esponenziale dei costi con un +35% in media, a causa delle tensioni su energia e materie prime generate dal conflitto tra Russia e Ucraina con aumenti unilaterali da parte dei fornitori di imballaggi con anche difficoltà a reperire materiali per l’imbottigliamento. Una bottiglia di vetro costa oltre il 30% in più rispetto allo scorso anno, mentre l’aumento del prezzo dei tappi ha superato il 20% per quelli di sughero e addirittura il 40% per quelli di altri materiali.

Per le gabbiette per i tappi degli spumanti gli aumenti sono nell’ordine del 20% ma per le etichette e per i cartoni di imballaggio si registrano rincari rispettivamente del 35% e del 45%, secondo l’analisi Coldiretti. Problemi anche per l’acquisto di macchinari, soprattutto quelli in acciaio, prevalenti nelle cantine. Rincarato anche il trasporto su gomma del 25% al quale si aggiunge – conclude la Coldiretti – la preoccupante situazione dei costi di container e noli marittimi, con aumenti che vanno dal 400% al 1000%.

Leggi le ultime notizie su www.presskit.it

Può interessarti anche: La vendemmia in Italia la fanno al 32% gli stranieri. Da dove arrivano

Seguici su Facebook https://www.facebook.com/presskit.it

Seguici su Telegram https://t.me/presskit

Altri articoli interessanti