Chi sarà il premier se non la Meloni, se dovesse vincere FI? I due nomi papabili

“La Meloni dovrà tenere conto che se dovesse vincere ed esprimere lei il premier, non potrà essere lei, ma dovrà ripiegare su Tremonti o Crosetto, che sono molto più rassicuranti nelle loro apparenze. Tremonti lo conosciamo. Crosetto è presidente dell’Associazione Europea di fabbricanti di strutture elettroniche di difesa, di armi”, spiega Riccardo Rocchesso a 100 giorni da Leoni.

Sono personaggi sicuramente più graditi agli americani di Giorgia, che viene da un passato meno per loro trasparente, nonostante le sue dichiarazioni sperticate di fedeltà alla Nato. Il New York Time ha scritto che se Giorgia Meloni dovesse vincere le elezioni il futuro dell’Italia sarà oscuro. Per i nostri padroni non sono sufficienti le genuflessioni, né di prima, né di dopo”.

Giulio Tremonti (dalla Treccani) Uomo politico italiano (n. Sondrio 1947). Docente di diritto tributario all’univ. di Pavia, è stato più volte a capo dei dicasteri dell’Economia e delle Finanze (1994-95, 2001-04, 2005-06, 2008-11), vicepresidente del Consiglio dei ministri (2005-06) e vicepresidente della Camera dei deputati (2006-08). Eletto deputato per la prima volta nel 1994 nella lista Patto Segni, si iscrisse al gruppo di Forza Italia, entrando a far parte come ministro delle Finanze del primo governo Berlusconi (1994). Rieletto nel 1996 e nel 2001 nelle liste di Forza Italia, ha rivestito dal 2001 al 3 luglio 2004 il ruolo di ministro dell’Economia e delle Finanze, ruolo dal quale si è dimesso in seguito ad alcune controversie con l’allora vicepresidente del Consiglio G. Fini. Nell’aprile 2005, con la nascita del terzo governo Berlusconi, è stato eletto vicepresidente del Consiglio; il 22 settembre dello stesso anno e sino all’8 maggio 2006, in seguito alle dimissioni di D. Siniscalco, è tornato a ricoprire la carica di ministro dell’Economia e delle Finanze, che ha nuovamente rivestito dal maggio del 2008 al novembre 2011 (quarto governo Berlusconi). Nel 2012 ha fondato un nuovo movimento denominato “3L”, Lista Lavoro e Libertà che ha raggiunto un accordo con La Lega in vista delle successive elezioni politiche del 2013, alle quali è stato eletto senatore. È autore di numerosi scritti, tra i quali si ricordano: Il fantasma della povertà (1995); Rischi fatali  – L’Europa vecchia, la Cina, il mercatismo suicida: come reagire (2005); La paura e la speranza (2008), nel quale sottolinea come si sia dimostrato falsa l’illusione, promossa dalla globalizzazione, di un progresso continuo e gratuito; Uscita di sicurezza. La ricetta radicale per uscire dalla crisi finanziaria (2012); Bugie e verità. La ragione dei popoli (2014); Mundus furiosus (2016); Rinascimento (con V. Sgarbi, 2017); Le tre profezie. Appunti per il futuro(2019).

Guido Crosetto (dalla Treccani) – Imprenditore e uomo politico italiano (n. Cuneo 1963). Da giovanissimo ha preso la guida dell’azienda di famiglia che produce macchine per l’agricoltura, espandendo poi l’attività imprenditoriale ad altri settori, tra l’altro al comparto immobiliare e turistico. Ha cominciato l’attività politica come Segretario Regionale del movimento giovanile e responsabile nazionale della formazione della Democrazia cristiana e nel 1988 è stato consigliere economico del Presidente del Consiglio G. Goria. Sindaco di Marene dal 1990 al 2004, è stato consigliere provinciale di Cuneo dal 1999 al 2009, ricoprendo l’incarico di capogruppo di Forza Italia. Nel 2001, 2006 e 2008 è stato eletto alla Camera dei Deputati nelle fila prima di FI e poi del Popolo delle libertà. Sottosegretario alla Difesa nel IV governo Berlusconi, è stato tra i fondatori di Fratelli d’Italia, di cui è coordinatore nazionale. Nel 2014 è stato nominato presidente dell’Aiad, la Federazione delle Aziende Italiane per l’Aerospazio. Nel 2018 è stato rieletto alla Camera nelle fila di FdI, dimessosi, ha cessato il mandato nel 2019.

Leggi le ultime notizie su www.presskit.it

Seguici su Facebook https://www.facebook.com/presskit.it

Seguici su Telegram https://t.me/presskit

Altri articoli interessanti