Banksy è in realtà Robert Del Naja, leader dei Massive Attack?

Svelata l’identità di Banksy? Dietro allo pseudonimo dell’artista potrebbe esserci Robert Del Naja, il cantante leader dei Massive Attack, il musicista, conosciuto anche con lo pseudonimo di 3D.

Dietro a uno dei maggiori street artist al mondo c’è un cantante? L’indizio è emerso grazie a un lapsus in una trasmissione radiofonica inglese. ““Non per mancare di rispetto a Robert, che è un grande artista…” ha detto il produttore Goldie, amico si Bansky, prima di accorgersi di aver fatto una gaffe. Stava parlando della mercificazione delle opere di Banksy. Anche se si è subito fermato, ormai il danno era fatto e l’indizio svelato.

Robert Del Naja non è solo un cantante, è anche un writer molto conosciuto. Oltre a vari graffiti ha creato diverse installazioni artistiche con i LED, utilizzate in vari concerti dei Massive Attack. Una delle più celebri è Volume, creata con la United Visual Artists e Neil Davidge. L’opera è stata esposta sia al Victoria and Albert Museum di Londrache ad Hong Kong.

Il musicista in passato ha ammesso di essere amico di Banksy e di aver subito una forte influenza dall’artista misterioso, ma ha sempre negato di essere lui.

Indipendentemente da chi sia in realtà Bansky resta la grandezza delle sue opere.

Seguici su www.presskit.it

Può interessarti anche: Banksy: prima esperienza di Digital Street Art a Venezia

Seguici su Facebook https://www.facebook.com/presskit.it

Seguici su Telegram https://t.me/presskit

Altri articoli interessanti