Covid: focolaio tra gli ospiti delle Rsa di Alezio in provincia di Lecce. Ma sono immunizzati.

I nuovi casi positivi di Sars-CoV-2 stanno aumentando nelle Residenze per anziani. Un fenomeno che non sta assumendo i contorni dell’incidenza avuta durante la prima ondata della pandemia, ma che comunque sembra si stia ripetendo in tutta Italia almeno a leggere le cronache degli ultimi giorni.

Nelle Residenze per anziani e nelle case di riposo, infatti, sarebbe tornato a circolare il virus. A tal proposito, una segnalazione significativa giunge oggi dalla Puglia ed, in particolare, da un Rsa in Alezio in provincia di Lecce dove sarebbero stati individuati 32 ospiti positivi e, quindi, bloccate le visite dall’esterno.

Una notizia che non dovrebbe stupire, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, in un momento nel quale il COVID – 19 è ripreso a correre a causa delle varianti circolanti. L’auspicio è che le autorità sanitarie monitorino costantemente la situazione di tutte le RSA sia per evitare la diffusione dei contagi che per tutelare i contagiati da ogni possibile complicazione.

Altri articoli interessanti