David Sassoli non ce l’ha fatta. Il ricordo di Gianni Borsa

“Ciao David. I ricordi, personali e professionali, sono tanti. Compreso quell’ultimo incontro a Strasburgo, appena prima di Natale, per un progetto comune che guardava al futuro. “Ci risentiamo dopo le feste”, avevi detto, con quel tuo sorriso gentile. Ti ho conosciuto come uomo buono e intelligente, appassionato. Un credente credibile. Lasci una traccia esemplare e costruttiva nel giornalismo e nella politica. Grazie David”.

Gianni Borsa, giornalista professionista, originario di Legnano, è corrispondente dell’agenzia di stampa SIR da Bruxelles e si occupa di Unione europea e politiche comunitarie. Classe 1964, è sposato con Monica e ha quattro figli: Giorgia, Marco, Matteo e Gaia.

Già redattore e direttore di settimanali cattolici, dirige Segno nel mondo, il trimestrale dell’Azione cattolica italiana, e la rivista storica Impegno, pubblicata dalla Fondazione Don Primo Mazzolari.

 

Altri articoli interessanti