Minetti Spa acquisisce la parmense Casa del Cuscinetto Petean Spa

Con l’acquisizione di Casa del Cuscinetto Petean Spa, prosegue la strategia di ampliamento della gamma di prodotti e servizi da parte di Minetti Spa, brand del gruppo Rubix, e il contestuale rafforzamento di Rubix Italia, che con una media di tre acquisizioni all’anno a partire dal 2017, negli ultimi sei anni ha quasi raddoppiato il fatturato, passando da 135 a 262 milioni di euro.

Casa del Cuscinetto Petean Spa ha sede a Parma, dove è stata fondata nel 1950, ed è un distributore specializzato nei prodotti per la trasmissione di potenza, tra cui cuscinetti, componenti lineari e pneumatici, cinghie e catene, componenti per trasportatori e materie plastiche, riduttori, motori elettrici e guarnizioni, conta 26 dipendenti e si appresta a chiudere il 2021 con un fatturato di circa 10 milioni di euro.

«Petean è un’azienda consolidata, con un’eccellente reputazione sul mercato, e con questa acquisizione da un lato rafforziamo e ampliamo la nostra presenza in Emilia Romagna, dall’altro garantiamo agli attuali clienti di Petean un’ancora maggiore personalizzazione dei servizi, grazie alla nostra competenza e specializzazione nel settore della trasmissione di potenza, con puntuali supporti di consulenza, assistenza e formazione», spiega Marco Minetti, amministratore delegato di Minetti Spa.

«Per Casa del Cuscinetto Petean Spa, come per tutte le aziende che abbiamo acquisito negli ultimi anni, entrare a far parte di un grande gruppo come quello di Rubix significa aumentare le proprie possibilità di sviluppo e acquisire una visione e un approccio globale al mercato -dice Tiziano Biasoli, CFO di Minetti-. Per Rubix Italia, invece, significa poter offrire ai propri clienti sempre più referenze e partnership di fornitura e una presenza sempre più capillare su tutto il territorio nazionale, che permette di essere sempre più veloci a rispondere alle richieste che ci arrivano».

«Settantuno anni dopo che mio padre ha fondato l’attività, era arrivato il momento di allargare i nostri orizzonti -chiosa Paolo Petean, attuale amministratore delegato dell’azienda parmense-. E lo abbiamo fatto nel modo migliore, entrando a far parte del gruppo Rubix, che ha una lunga esperienza nel prendersi cura dell’eredità delle aziende che acquista e nel sostenere la loro crescita nel futuro. Siamo certi di avere affidato la nostra azienda a mani davvero capaci».

Altri articoli interessanti