La Svizzera dice sì ai matrimoni fra gay

Gli svizzeri hanno votato e la risposta colma un ritardo di anni rispetto alla maggior parte degli altri Paesi d’Europa occidentale, dove il matrimonio tra persone dello stesso sesso è già una realtà da diversi anni. Anche in Svizzera saranno possibili i matrimoni fra gay. Il voto è stato unanime in tutti i cantoni, dove la maggioranza dei sì è stata netta.

I primi a riconoscere questo diritto sono stati i Paesi Bassi nel 2001.

Nel mondo attualmente sono 28 gli Stati che riconoscono il matrimonio omosessuale.

 

Altri articoli interessanti