In 35mila in pensione in due anni con opzione donna

L’opzione Donna ha permesso circa 35.000 pensionamenti nel primo biennio 2019-20.

Dall’analisi dell’Inps di un campione di donne con i requisiti per l’adesio­ne a questo canale di pensionamento, emerge che hanno scelto l’Opzione prevalentemente soggetti con redditi bassi, a volte silenti, ovvero senza versamenti contributivi nell’anno antecedente al pensionamento.

Anche limitandosi al solo settore privato, il reddito basso si conferma essere la determinante più significativa per questa scelta.

Altri articoli interessanti