Terremoto di Haiti: i sismografi domestici stanno aiutando gli scienziati a capire cosa è successo

I sismometri domestici rivelano i dati del terremoto di Haiti dello scorso agosto.

Sono dispositivi economici, installati nei soggiorni, nei giardini e nei luoghi di lavoro delle persone in tutta Haiti.

Questi piccole stazioni di monitoraggio stanno aiutando gli scienziati a svelare i meccanismi interni del terremoto di magnitudo 7,2 che ha colpito il paese il 14 agosto.

Tutti questi sismometri trasmettono i dati in un sistema che visualizza le posizioni e le magnitudo dei terremoti haitiani su un portale web in tempo reale.

Le stazioni da 500 dollari non sono sofisticate come le stazioni di monitoraggio ufficiali da 50.000 dollari di Haiti. “Ma quando si tratta di localizzare i terremoti, determinare la magnitudo, fare la sismologia di base, sono davvero eccellenti”, afferma il sismologo Eric Calais.

Altri articoli interessanti