Boom di pescatori in Svizzera

Da attività in perdita di velocità a un ritorno in gran stile: la pesca è tornata di moda, con una crescita esponenziale in particolare per quanto concerne il numero di patenti turistiche di un paio di giorni o una settimana.

L’aumento più significativo si è registrato nei cantoni di Friburgo, Grigioni, Berna, Obvaldo e Nidvaldo, ha indicato il presidente della Federazione svizzera di pesca Philipp Sicher.

Malgrado questa crescita, c’è ancora posto per tutti, spiega dal canto suo Urs Lüchinger, presidente della federazione ticinese: “Oggi siamo circa 4’000 pescatori, solo una ventina di anni fa ce n’erano 11’000, quindi non ci sono problemi”.

Altri articoli interessanti