Sordi: si stanno studiando nuovi segni per i termini scientifici

La lingua sei sordi ha un numero limitato di segni per termini scientifici avanzati. Questo è un problema. Queste persone sono costrette a sillabare i termini scientifici, con un gran dispendio di tempo ed energie. Per abbreviare spesso si usano termini più generici, ma questo è un problema. Quando un segno non riflette il concetto, gli studenti sordi possono fraintendere il significato o elaborare le informazioni in modo errato. L’uso di segni concettualmente accurati può evitare gran parte di questa confusione

Gruppi di scienziati sordi vogliono rimuovere questi ostacoli sviluppando segni ASL concettualmente accurati per termini scientifici.

Daniel Lundberg, un professore di chimica per non udenti alla Gallaudet University, stima che circa l’80% dei termini di chimica non ha un segno stabilito.

In America è stato lanciato per questo scopo il progetto Quantum Science in ASL per sviluppare segni ASL per termini di fisica quantistica. Il progetto è una collaborazione tra CIQM e il Learning Center for the Deaf, un’organizzazione no-profit specializzata nello sviluppo di ASL.